Abbiamo cercato di analizzare i due scenari e ci siamo fatti la nostra idea.

Sicuramente attraverseremo una situazione che comprenderà entrambe le soluzioni, garantiremo una maggiore elasticità nei luoghi di lavoro, impareremo l’utilizzo di nuovi tools, dimenticheremo per un po’ gli orari focalizzandoci sui risultati ottenuti.

Sarà inoltre necessario educare le persone nell’utilizzo delle nuove soluzioni IT per garantire una maggiore sicurezza in azienda.

È stimato oggi che il 78% degli smart worker possono continuare a lavorare fuori dall’ufficio.

Bisogna, se si sceglie di mantenere questo scenario, effettuare qualche cambiamento:

✅ Convertire i pc aziendali da Desktop a Notebook, magari con la possibilità di docking Station
✅ Trasportare in cloud i propri servizi, come documenti condivisi e centralino telefonico.
✅ Adottare un sistema di videoconferenza per effettuare incontri periodici con clienti e tra dipendenti.
✅ Dotarsi di sistemi professionali, che permettono di mettere in sicurezza la rete in azienda (VPN).

Offrire ai dipendenti di lavorare in modo efficiente a casa non è solo un benefit, ma una garanzia che mette in sicurezza la propria azienda.

 

E tu? Ritonerai in ufficio o continuerai ad utilizzare lo smartworking?

PARLA CON UN NOSTRO CONSULENTE

Richiedi un incontro gratuito anche via web!

Un nostro esperto sarà a tua disposizione per travere la giusta soluzione alle tue esigenze in termini di Sicuerezza Informatica, Networking ed Analisi dei costi ICT per la tua aziena.